• Cuore e Sesso

ASTINENZA VS CORONA VIRUS



In queste due settimane molte sono state le domande e le mail da voi inviate per chiederci informazioni sul sesso in relazione al COVID-19, o per spiegarci meglio, per capire quanto fosse rischioso avere incontri sessuali occasionali con persone delle quali non vi fidate.

Abbiamo inizialmente fatto una diretta per rispondere a tutti i vostri dubbi e le vostre domande, ma considerando che le chiamate e le richieste di informazioni continuano, e molti di voi non hanno potuto visionare la diretta non avendo instagram, ci siamo decise a scrivere un piccolo articolo con la raccolta di informazioni date in queste settimane, cosi che possiate leggerlo ed averlo fruibile ogni volta in cui ne avete bisogno.

Prima di tutto è fondamentale dire che molti , durante la quarantena, hanno avuto un calo di desiderio dovuto allo stress, alla paura, alla malattia, alla perdita di qualcuno.

Molti altri invece ci hanno contattati eccitati o spaventati da tanto desiderio improvviso, dall’incapacità di contenere le spinte sessuali e con la preoccupazione per aver mandato foto sexy o di nudo a persone sconosciute, pentendosi poi.

In questo articolo tratteremo la voglia irresistibile, pressante e costante che in molti avete. Faremo anche un po' di psico-educazione sessuale per aiutare chi si sta contorcendo da indecisioni come “lo/la incontro per una bottarella e via o no? e se poi mi ammalo? e se poi si ammalano i miei familiari?”…

Iniziamo con il dire che è NORMALE che desiderio ed eccitazione siano a mille. Come mai? Perché il cambio della nostra routine quotidiana, lo stare fermi, senza progetti e senza impegni può portare molta noia. E tutta l’energia convogliata però in precedenza, l’assenza di pensieri e di cose da fare, porta a sentire maggiormente i bisogni: la fame, la sete, ma anche il bisogno di fare sesso.

Solitamente si ha la possibilità di sublimare le proprie energie (e anche i propri desideri sessuali) nelle attività quotidiane. Un progetto, una novità in ambito lavorativo , l’attività sportiva, le serate con gli amici, i viaggi… Quante cose possiamo fare in 7 giorni al giorno d’oggi ? Tantissime. E ne facevamo tantissime, quindi di tempo per ascoltare il proprio corpo e di energia da canalizzare in qualcosa non ce n’era molto. Ora invece ne avevamo moltissima. E questo fa si che il desiderio e la voglia che avete sentito siano stati cosi forti.

Per non scrivere pagine su pagine di nozioni, questa volta organizzerò le informazioni a punti, in modo tale da cercare di dirvi il più possibile in un articolo che sia fruibile in poco tempo .

Partiamo!

  • SEXTING E REVENGE PORN: si… l’accesso alle chat e la conoscenza tramiti i social di gente nuova in questo periodo è raddoppiata. No, non c’è niente di male se vi sentite eccitati/e a scambiare messaggi erotici , foto e video con qualcuno; che sia per divertirvi insieme, per provocarvi o anche per masturbarvi insieme, ma attenzione a COME LO FATE.

Non potete sapere se la persona che vi rassicura non manderà la vostra foto a qualche amico/a , in chat di gruppo e se la pubblicherà perché arrabbiata/o o stupido/a in un altro social. E sicuramente il fatto che vi garantisca che non lo farà non ve ne da la certezza. Quindi è opportuno che prendiate qualche accorgimento : non mandate mai foto o video dove si vedono parti del corpo nude insieme al viso. Non mandate parti del corpo con segni o chiari tatuaggi che vi renderebbero riconoscibili da altri. Cercate di utilizzare chat sicure che più di altre vi garantiscano in qualsiasi momento che la persona in questione non possa fare screenshot a foto che mandate nella modalità secondi (sono foto che si possono visualizzare solo per un tot di secondi che voi scegliete). Inoltre utilizzate chat che vi permettano di cancellare tutta la conversazione giorno per giorno anche sul cellulare e dalla memoria dell’altra persona. In questi ultimi due casi ci avete segnalato in molti che ci sono due applicazioni che permettono di farlo garantendo sicurezza (per motivi pubblicitari non le scriveremo in un articolo ma sicuramente informandovi capirete subito quali sono).

  • POSIZIONI SESSUALI PER NON RISCHIARE IL CORONA VIRUS: Non ce ne sono.

Fare sesso a pecorina o in tutte le posizioni che vi “permettono” di non guardarvi in faccia non vi protegge comunque dal rischio di contrarre il virus perché durante l’attività sessuale comunque vi toccate, sudate e sicuramente se una delle due persone ha il virus il rischio che l’altro sia contagiato è elevato.

  • SE UNO è ASINTOMATICO MI Può TRASMETTERE IL VIRUS : Certo!

  • I RAPPORTI ORALI E ANALI SONO SICURI: NO, assolutamente no!

Ormai è dimostrato che il virus si trasmette tramite saliva, muco , urine e feci. Questo significa che tutto ciò che riguardi il contatto via bocca (anche i baci senza lingua) è rischioso. il fatto che ci sia del sesso orale è quindi un rischio , perché la vostra saliva passa sul corpo e nel corpo dell’altra persona, che si toccherà sicuramente in qualche modo. Vi ricordo che molti di quelli che chiedono se il sesso orale si può fare sono le stesse che disinfettano la spesa, le superfici, i pacchi che arrivano …Questo per farvi capire che il vostro corpo e quello dell’altro corrono lo stesso rischio , se non maggiore, e lavarsi alla fine di tutto il rapporto sessuale dopo che ci siamo vicendevolmente leccati varie parti del corpo non è sicuro. Inoltre residui di urine e di feci (anche non visibili) sono spesso presenti, quindi leccare le parti intime rimane un rischio. Ricordiamo la possibilità di comprare dental dam o protezioni sessuali per il sesso orale che si possono trovare anche in internet.

I rapporti anali risultano quindi ad alto rischio. E come ripetiamo sempre, l’utilizzo del preservativo è obbligatorio in questo caso perché le pareti anali sono meno elastiche e non si lubrificano come la vagina, per questo sono ad altissimo rischio di malattie sessualmente trasmissibili (sifilide, AIDS, papilloma, batteri, germi, epatite, ecc ecc).

  • POSSO RESISTERE UN ALTRO MESE SENZA RAPPORTI? Certo che si può. Ci sono tanti modi per divertirsi e non è detto che dobbiate evitare di raggiungere comunque il piacere. Molti ci hanno raccontato di come hanno scoperto per la prima volta la masturbazione o di come abbiano utilizzato il tempo a conoscere i propri punti sensibili in modo approfondito . O di quanto sia stato bello vedersi in video mentre ci si masturbava insieme. Altri hanno scoperto il potere dei racconti erotici e dell’immaginazione. Ricordiamoci che l’immaginario erotico non deve rispecchiare per forza la realtà o ciò che farei o potrei fare, posso anche inventarmi cose che non proverei o non farei, ma che con l’immaginazione mi fanno eccitare.

Inoltre come in molti/e hanno fatto notare, il sesso è un momento meraviglioso, pensate di riuscire a goderlo a pieno con il pensiero di poter essere contagiati, con il pensiero che se uno/a vi praticano il rapporto orale dovete memorizzare ogni punto toccato per lavarvi subito ecc ecc?

  • I FLUIDI SESSUALI (PRE E POST ORGASMO) SONO PORTATORI DI COVID-19? No, ad oggi anche se le ricerche sono ancora poche, non ci sono prove scientifiche che riportino che i fluidi siano contagiosi a livello di corona virus. Ricordiamo invece che il COVID-19 è stato trovato nel muco, nella saliva, nelle feci e nelle urine delle persone.

  • APPARATO RIPRODUTTIVO MASCHILE /FEMMINILE E GRAVIDANZE CON IL COVID SONO A RISCHIO? In questo caso è difficile rispondere con certezza, le ricerche sono state poche ma le fonti sono sicure; ora vi riassumiamo le informazioni e alla fine dell’articolo troverete anche dei riferimenti da poter leggere anche della SIA (Società Italiana di Andrologia).

- Uomini: all’interno dei testicoli dell’uomo è presente il recettore dell’enzima di conversione dell’angiotensina di tipo 2 (ACE2), presente in modo abbondante soprattutto negli spermatozoi, nelle cellule di Sertoli e di Leydic. Nonostante ad oggi non ci siano evidenze scientifiche che dimostrino la presenza del virus nel liquido seminale si potrebbe supporre che come accadde per la SARS (un altro corona virus), la febbre alta da COVID-19 potrebbe causare un danno indiretto sulla funzione testicolare, andando a determinare infertilità poiché il testicolo rappresenta un organo potenzialmente suscettibile di infezione.

- Donne: Le ricerche ad oggi sono veramente poche. Quello che è chiaro è che in generale in gravidanza ogni malattia è potenzialmente un rischio e vedendo come colpisce il covid-19 è bene prestare particolare attenzione. Per quanto riguarda il rischi di contrarre il virus nel primo trimestre di gravidanza, da alcune ricerche (che metteremo a fine articolo) emerge un rischio di parto prematuri o di un rallentamento dello sviluppo. Questo per il drastico apposito di ossigeno e funzionamento dei polmoni nei casi più gravi.

Prestare quindi attenzione a rapporti occasionali in questo periodo tutela anche la salute riproduttiva, sia femminile che maschile.

La diretta era finita con una riflessione sul fatto che la maggior parte di fidanzati a distanza, lavoratori o a conoscenza del fatto che erano a rischio contagio perché spesso a contatto con altre persone, abbia deciso di non incontrarsi e rinunciare al sesso (nonostante il grande desiderio) per proteggere il partner che ama; mentre molte persone si sono date appuntamenti occasionali con persone conosciute per la prima volta in chat e di cui non conoscono la vita reale. C’è da ragionare allora su quanto queste persone possano realmente pensare alla nostra salute e al nostro benessere e su quanto, con l’insistenza di un rapporto occasionale, ci sia il rischio che questa insistenza avvenga non solo con voi, ma anche con altre/i e sia quindi rischiosa.


Il ragionamento finale si è concluso con una domanda :

Per UNA botta e via , sono disposta/o a rischiare la mia salute e quella delle persone a me vicine che amo rischiando di farle ammalare?

Vi lasciamo con questa domanda e con tutte le informazioni necessarie per avere chiari i rischi e essere in piena libertà di decidere. Ovviamente questo articolo è un piccolissimo riassunto della diretta di un’ora e mezza che abbiamo tenuto condividendo con voi domande , pensieri e informazioni. E come ribadito spesso queste vogliono solo essere informazioni utili a orientare la scelta di chi non conosce i rischi. Noi siamo pro- sessualità come chi ci segue ben sa che per noi il benessere e il piacere sessuale, quando entrambi i partner sono d’accordo e sicuri, è sempre al primo posto, ma è vero anche che in questo particolare momento il nostro ruolo ci impone di ricordare anche che la sessualità è aperta e favolosa quando non lede la libertà e la salute altrui, quindi un ragionamento in più sui rischi di questo periodo è doveroso farlo.

Quindi ricordando quanto sia meraviglioso il sesso, con i suoi giochi, i suoi esperimenti, i baci, gli odori e i sapori, il contatto pelle contro pelle, i brividi della penetrazione, il piacere del sesso orale, le carezze e tanto altro ancora, pensate davvero a come vivervelo al meglio e senza rischi, o se prestare un po' più di pazienza del solito.

https://mcusercontent.com/c5b7338941e99c427ac24ebce/files/030e53b8-4c34-4ef7-a229-8aa474c42ad8/SIA_Raccomandazioni.pdf?fbclid=IwAR0U6ZgdNNgFCvlmRm9BYAv6Kzw70nqKSW2hGxLlQ34v5ijk8PqPcUI2f-s


http://www.prevenzioneandrologica.it/andronews/102-raccomancazioni-sia-per-covid-19.html


https://mcusercontent.com/c5b7338941e99c427ac24ebce/files/d539ef7d-ceea-461d-b222-ae54528614a2/COVID_19_e_apparato_riproduttivo_maschile.pdf?fbclid=IwAR0KiHRmzlXREPd4-g4GtN8TWY0hJ_VbFvKW1FU8jdViq2lf-WsCCb01tss


http://www.prevenzioneandrologica.it/andronews/104-coronavirus-andrologi-piu-di-mille-richieste-di-aiuto-al-numero-s-o-s-gratuito-02-50043133.html


https://www.ilriformista.it/il-sesso-trasmette-il-coronavirus-oppure-no-la-risposta-in-uno-studio-87029/


Julia Hussein (2020) COVID-19: What implications for sexual and reproductive health and rights globally?, Sexual and Reproductive Health Matters, 28:1, 1746065, DOI: 10.1080/26410397.2020.1746065


Immagine di Mrmoongram


© 2018 CuoreSesso - Privacy Policy - Cookie Policy

 CUORESESSO è un marchio resgistrato

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale